Un segnale forte dal Politecnico di Milano

Di fronte alla crescente centralità della questione energetica a livello mondiale, il Politecnico di Milano ha voluto dichiarare apertamente la propria capacità e disponibilità a partecipare in modo attivo e concreto all’approfondimento dei temi connessi all’energia.

Nasce il Dipartimento di Energia

Nel 2008 il Politecnico di Milano riunisce in un unico Dipartimento le competenze scientifiche necessarie per esplorare e diffondere tutte le materie di studio e le tecnologie collegate all’energia: nasce il Dipartimento di Energia.

Una somma di esperienze che ha fatto scuola

Fino ad allora, quelle stesse competenze erano suddivise in quattro Dipartimenti distinti: Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica, Dipartimento di Elettrotecnica, Dipartimento di Energetica, Dipartimento di Ingegneria Nucleare.

Dal 2008 le singole esperienze del personale Docente e dei Ricercatori dei quattro Dipartimenti sono confluite in un’unica struttura multidisciplinare, una somma di esperienze che si rafforza giorno dopo giorno, in una collaborazione costante e proficua. È una realtà che in Italia ha aperto la strada al nuovo approccio globale ai temi legati all’energia.