Versione Italiana English version
Percorso di navigazione: Home » Research » Group
immagine gruppoimmagine gruppo
Laboratory linked

»

Convertitori, macchine ed azionamenti elettrici

Referent: Di Gerlando Antonino

Il gruppo Convertitori, Macchine ed Azionamenti elettrici studia gli aspetti del progetto e della modellizzazione di macchine elettriche standard ed innovative; inoltre si occupa di convertitori statici, di azionamenti elettrici e dei loro sistemi di controllo.
Una tipologia di macchina elettrica oggigiorno importante, nell’ambito della quale il gruppo ha sviluppato diverse applicazioni, sono le macchine a magneti permanenti, con avvolgimenti convenzionali o innovativi. Le applicazioni sono diverse, tra le quali:
 macchine a flusso radiale o assiale con avvolgimenti concentrati (a bobina di dente). E’ stato brevettato un avvolgimento innovativo, applicabile a macchine a bassa velocità, che consente di avere forze elettromotrici praticamente sinusoidali e coppie parassite ridotte. Tali macchine sono utilizzabili come generatori connessi direttamente a turbine eoliche o idrauliche a bassa velocità; inoltre trovano applicazione in sistemi di smorzamento delle vibrazioni sismiche in strutture civili, quali i ponti.
 motori speciali, ad esempio del tipo a doppio rotore (concentrico uno all’altro), per il trasporto di fluidi in ambienti severi o aggressivi;
 micromotori ad alta velocità, ad esempio per applicazioni odontoiatriche.
Nei casi descritti sono state sviluppate diverse collaborazioni industriali con aziende del settore.

Un altro ambito di studio è anche l’analisi elettromagnetica e dielettrica di reattori, trasformatori e di circuiti magnetici.
Un terzo settore riguarda il controllo sensorless (senza sensore di velocità e posizione) di macchine asincrone a doppia alimentazione (statorica e rotorica), frequentemente impiegate in sistemi di generazione da fonte eolica. Sono state analizzate diverse tecniche per l’implementazione del controllo sensorless ed alcune fra esse sperimentate e proposte: una, ad esempio, si basa sullo sfruttamento della quinta armonica di tensione di rete.
Un quarto settore di attività riguarda lo studio di micro-reti isolate, alimentate da convertitori elettronici non comunicanti tra loro. Gli aspetti principali oggetto di ricerca riguardano le problematiche di stabilità del sistema e la ripartizione della potenza tra le varie sorgenti.

People:Address:
Dipartimento di Energia
Politecnico di Milano
Via La Masa 34
20156 Milano - ITALY


Contact:
Prof. Antonino Di Gerlando
Tel. +39 02 2399 3722
fax. +39 02 2399 8566
e-mail antonino.digerlando@polimi.it