Sistemi e processi di conversione dell'energia

I sistemi e i processi di conversione rappresentano il centro della catena energetica dove l'innovazione tecnologica può permettere sia miglioramenti incrementali e progressivi che profondi cambiamenti di frontiera.
Nuove tecnologie e processi sono pertanto necessari per implementare politiche energetiche sempre più sfidanti in quanto a risparmio energetico, riduzione dell'impatto ambientale, riduzione dei costi.
Le competenze ad ampio spettro messe a sistema dal Dipartimento di Energia consentono di essere operativo in programmi di ricerca relativi alle tecnologie di conversione dell'energia da fonte fossile e/o rinnovabile, sia a quelle di riduzione e di abbattimento degli inquinanti, al controllo, ottimazione e supervisione dei processi in siti produttivi industriali.
Le competenze presenti vedono tra i temi dominanti le attività di ricerca su:

  • sistemi per produzione di energia elettrica da fonte nucleare e da fonte fossile;
  • soluzioni per la clean coal technology quali il sequestro e confinamento geologico dell'anidride carbonica;
  • sistemi per lo sfruttamento di energie da fonte rinnovabile (fotovoltaico, eolico, solare termodinamico, termovalorizzazione dei rifiuti);
  • sistemi per produzione di energia elettrica e termica da fonte nucleare;
  • sviluppo di tecnologie per la micro-cogenerazione (celle a combustibile);
  • sistemi per la generazione distribuita.

Nell'ambito dei processi di conversione sono presenti al Dipartimento di Energia competenze per:

  • sviluppo di materiali nanostrutturati per applicazione nel settore energetico
  • studio di processi di scambio termico e di massa in sistemi multifase.


Per informazioni ricerca-deng(at)polimi.it